1493540884-rino-zurzolo-storico-musicista-pino-daniele

NAPOLI – Il contrabbasso accanto la bara. Una folla di amici, napoletani e musicisti a rendere omaggio a Rino Zurzolo ieri mattina nella chiesa degli artisti in Piazza Trieste e Trento. Stroncato da un tumore, Zurzolo, storico contrabbassista della band di Pino Daniele, avrebbe compiuto a giugno 59 anni.

Protagonista della scena musicale partenopea sin dagli anni ’70, Zurzolo fece parte del gruppo che nel 1977 incise ‘Terra mia’, fortunatissimo album d’esordio di Pino Daniele, con il quale collaborò anche negli album successivi e in storiche tournèe. Suonò davanti a 200mila persone in piazza del Plebiscito il 19 settembre del 1981, accompagnando il ‘nero a metà’ assieme a James Senese, Tullio De Piscopo, Tony Esposito e Joe Amoruso. In seguito lavorò da solista e accanto a grandi nomi della scena musicale italiana e internazionale, specie nel campo del jazz. Si riunì a Pino Daniele e agli altri membri della storica band per la tournée e il disco live del 2008. Lo ricorda il sindaco de Magistris: “Ha portato la musica partenopea ai più alti livelli mondiali. Un uomo semplice e sensibile, ricco di umanità”.”È morto Rino Zurzolo. Ha raggiunto in cielo Pino Daniele. È scomparso il nostro più grande contrabbassista. Ancora poche settimane fa siamo stati insieme nel ricordare Pino nel giorno del suo anniversario. Rino è stato un talento assoluto, con competenza, professionalità e passione – sino agli ultimi giorni della sua vita – ha portato la musica partenopea ai più alti livelli mondiali. Un uomo semplice e assai sensibile, ricco di umanità. Viveva la musica con amore immenso e profondo. Con Rino scompare dalla terra un pezzo importante di Napoli, ma le sue note si mescoleranno per sempre nelle nostre vite. Ciao Rino !”È il post che il Sindaco de Magistris ha pubblicato sulla sua pagina Facebook.(ansa)

{youtube}J5nZDHdV-wU{/youtube}

  

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments