Napoli, la vittoria del gruppo salva Gattuso! (VIDEO)

0

NAPOLI (fonte sscn.it) La Juventus, reduce in campionato da tre vittorie consecutive, lascia al Maradona l’intero bottino di tre punti: il Napoli vince per 1-0, gol su rigore di Insigne al 31′. Per il capitano (che dedica la rete alla moglie, per San Valentino) è il centesimo centro in maglia azzurra, in una serata di gelo che dà respiro alla squadra e all’allenatore Gattuso dopo le tensioni delle ultime settimane.

Con la vittoria il Napoli sale a 40 punti in classifica, a meno due dai bianconeri con i quali dovrà ancora essere recuperato il match di andata.

GATTUSO

“La squadra ha disputato una gran partita nonostante le difficoltà”. Gennaro Gattuso esprime la sua soddisfazione per il successo del Napoi sulla Juventus.

“Abbiamo fatto la gara che dovevamo fare. I ragazzi hanno dato tutto, hanno mostrato spirito di sacrificio, hanno saputo soffrire e li ringrazio per la prestazione”.

“La Juventus forse meritava di più, ma noi siamo stati bravi a esprimerci nel miglior modo anche se siamo contati per gli infortuni. Personalmente ho il grande rammarico di non aver mai potuto disporre della rosa al completo in questa stagione”.

“Adesso spero che possiamo recuperare gradualmente tutti e di poter giocarci le nostre possibilità. Siamo attaccati al gruppo di vertice e questo nonostante alcune prestazioni che purtroppo hanno lasciato a desiderare”.

A fine match c’è stato l’abbraccio del gruppo. “Io non ho mai avuto dubbi sulla disponibilità e sulla fiducia di quest ragazzi, altrmenti me ne sarei già andato. Voglio fare i complimenti a tutti, lavoro con caciatori che mi danno tutta la loro disponibilità. Oggi l’esempio è quello di Rrahmani che ha sfoderato una grande prova nonostante quest’anno gli abbia dato poco spazio”.

“Adesso guardiamo avanti, c’è tenpo per crescere, migliorare e riavere tutti gli uomini al massimo per il prosieguo della stagione”.

INSIGNE

“Sono felice per il traguardo dei 100 gol e per questa vittoria”. Lorenzo Insigne uomo del match contro la Juve. Il capitano protagonista del successo azzurro con un rigore pesante e decisivo.

“Raggiungere quota 100 mi dà grande felicità, è una emozione unica perchè ci sono arrivato con la maglia della mia squadra del cuore. Per un napoletano è una gioa speciale e voglio dedicarla ai tifosi ed a mia moglie per il giorno di San Valentino”

“Oggi abbiamo lottato tutti insieme, è stata una vittoria del gruppo, siamo stati compatti per cercare con tutte le forze questa vittoria”.

Sul rigore: “ero sereno, sono andato a tirare sapendo di avere la fiducia del mister e dei miei compagni. Mi dispiace per aver sbagliato in Supercoppa, ma adesso guardiamo avanti”

MERET

“Abbiamo dato una grande risposta di squadra”. Alex Meret protagonista con alcuni interventi decisivi che hanno chiuso la porta alla Juventus.

“Siamo contenti e orgogliosi di questa prestazione. Ci siamo riscattati di un periodo non brillante, ma c’è anche grande rammarico per i punti lasciati per strada”.

“Oggi ho saputo di giocare poco prima della gara per l’infortunio a David. Mi sentivo pronto e sono sereno perchè so che attorno a me c’è una squadra che mi sostiene e mi dà sempre fiducia”.

“Questa vittoria contro la Juve è importante anche per il morale. Adesso bisogna ripartire da qui e guardare avanti perchè vogliamo esprimere fino in fondo le nostre capacità fino al termine della stagione”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments