allertameteoscuolechiuse

NAPOLI – La Sala Operativa della Protezione Civile della Regione Campania ha diramato allerta meteo dalle ore 22.00 del 21 ottobre alle ore 22.00 del 22 ottobre 2018, di livello di criticità arancione con rovesci anche di notevole intensità.

Fino alle 22 di domani si prevedono “Precipitazioni diffuse con rovesci e temporali di moderata o forte intensità” . Possibili raffiche di vento nei temporali accompagnate da allerta anche per mare nel tratto costiero incluso nella zona 1: Piana campana, Napoli, Isole e la costa dei comuni dell’area vesuviana.

L’allerta arancione per dissesto idrogeologico diffuso su tutto il territorio regionale è legata alle precipitazioni che potrebbero innescare fenomeni come “instabilità di versante, localmente anche profonda, frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango; significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori”.

Per tale situazione la Protezione Civile del Comune di Napoli ha provveduto ad adottare le procedure stabilite in siffatte circostanze di allerta meteo.

Tuttavia in considerazione del fatto che l’allerta diramata è di livello arancione per precipitazioni diffuse con rovesci e temporali di moderata o forte intensità e raffiche di vento nei temporali, in carenza di ulteriori notizie da parte della protezione civile regionale sulla evoluzione della situazione complessiva, il Sindaco di Napoli, in via precauzionale, ha provveduto a disporre la chiusura per la sola giornata del 22 ottobre p.v. per tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado.

Al momento è stata disposta la chiusura degli istituti scolastici di alcuni comuni del Napoletano, Somma Vesuviana, Sant’Anastasia, Comiziano, Torre del Greco, e del Salernitano, come ad Angri, Cava de’ Tirreni, Sarno, Roccapiemonte, Nocera Superiore. Il sindaco di Angri Cosimo Ferraioli ha anche disposto l’attivazione del Centro Operativo Comunale per monitorare il territorio e verificare le azioni e le misure da predisporre in presenza di una allerta “arancione” della Protezione Civile.

Il Comune di Pozzuoli con la sua squadra di Protezione Civile e con la Polizia Municipale ha provveduto ad adottare le procedure stabilite per l’allerta meteo. Il livello di allerta è stato definito “arancione” e per l’intensità che potrebbero avere le precipitazioni, le raffiche di vento e i temporali, non avendo un quadro definito dell’evolversi della situazione, per la sola giornata di lunedì 22 ottobre 2018, ho disposto la chiusura di tutte le scuole in via precauzionale.

Si raccomanda la massima attenzione e di limitare l’uso di strade soprattutto nei punti fragili della Città.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments