POMPEI – Da ben 4 anni, in autunno, Choco Italia fa tappa fissa a Pompei. Il binomio arte, storia e gastronomia conquista i turisti, ma anche i cittadini che hanno l’opportunità di fare la spesa e degustare i prodotti di 5 regioni italiane.

 

In programma dal 28 ottobre al primo novembredalle ore 10 alle ore 23, la fiera del cioccolato artigianale si svolgerà in Piazza Bartolo Longo, antistante la basilica della Beata Vergine.

L’evento, organizzato dall’Associazione Italia Eventi, ha ricevuto il patrocinio del Comune di Pompei, grazie al sostegno del sindaco Carmine Lo Sapio, e dell’UNOE Unione Nazionale Organizzatori di Eventi.

 

Siamo felici di ospitare per il quarto anno Choco Italia. Questo bell’evento dedicato al cioccolato artigianale ogni volta riscuote un grande successo di pubblico qui a Pompei”, ha raccontato il sindaco Carmine Lo Sapio alla conferenza stampa tenutasi questa mattina.

 

Tra i grandi attrattori della kermesse i laboratori dedicati al cioccolato, rivolti sia alle scuole pompeiane che ai visitatori.

 

Con Choco Italia accendiamo ogni anno i riflettori su un prodotto che amiamo tanto ma di cui sappiamo poco. Il cioccolato è prezioso e salutare se sappiamo sceglierlo, aiuta anche il buonumore! Grazie ai laboratori del cioccolato, ogni giorno è possibile capire davvero da dove arrivano praline e tavolette e come sono realizzate, un’esperienza che ci trasforma in consumatori migliori e più consapevoli”, sottolinea il presidente di Italia Eventi Giuseppe Lupo.

 

Un’occasione unica per poter seguire interamente la filiera del cacao e i passaggi e le fasi essenziali per giungere al cioccolato. La produzione dal vivo contribuisce a fare una corretta informazione su questo straordinario prodotto.

 

Numerosi i prodotti provenienti da 4 regioni del Centro Sud Italia e che sarà possibile trovare tra gli stands di Choco Italia: dalla Campania praline in vari gusti, tavolette di cioccolato e cioccolato alla canapa, ma anche mieli pregiati e prodotti derivati, caramelle, lecca lecca, marshmallow e dolci, sia al cioccolato che della tradizione partenopea ed irpina, tra cui i mostaccioli.

Interessante anche la frutta disidratata ricoperta di cioccolato, nonché i torroni in diverse tipologie e la preparazione live del croccante con la nocciola di Giffoni IGP. Una storica distilleria napoletana, nata nel 1810, proporrà invece liquori, alcuni dei quali aromatizzati anche al cioccolato.

Dalla Puglia tanti taralli e biscotti, ma anche una cioccolateria foggiana con diverse creazioni in cioccolato.

Dalla Calabria liquirizia di ogni tipo, dolce e grezza, nonché panetti di liquirizia per preparare un dolce liquore alla liquirizia con un’antica ricetta calabrese.

Dalla Sicilia tanto cioccolato artigianale (di Modica e non) e liquori al cioccolato, ma anche torrone croccante e praline, cannoli siciliani, cassate, pasta di mandorla e dolci al pistacchio. Non mancheranno creazioni al pistacchio e le tanto amate scorzette ricoperte di cioccolato, realizzate con gli agrumi di Sicilia.

Sarà presente, tra le altre, anche un’azienda proveniente dalla Toscana che produce i classici cantuccini.

 

Le prossime tappe di Choco Italia

Dal 4 al 6 novembre Roma (scalinata di San Pietro e Paolo)

Dal 17 al 20 novembre Caserta (piazza Dante)

Dal 24 al 27 novembre Benevento (corso Giuseppe Garibaldi) in occasione di BenTorrone – Fiera del torrone e del cioccolato artigianale

 

Choco Italia in tour

Aperto tutti i giorni, dalle ore 10 alle ore 23, ad ingresso gratuito. Partner dell’iniziativa il blogzine Rosmarinonews.it e Radio Castelluccio.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments