NAPOLI – Sabato 26 marzo alle 10 al Gambrinus Benedetto Casillo riproporrà la lettura di alcuni passaggi del libro di Luciano De Crescenzo “il caffè sospeso” in cui si parla di una delle più conosciute tradizioni della città. All’iniziativa parteciperà il presidente della commissione Agricoltura della regione Campania Francesco Emilio Borrelli.

L’evento fa parte della mobilitazione per la giornata nazionale del “Rito del caffè espresso italiano da Venezia a Napoli”, che prevede un fitto programma di iniziative che coinvolgeranno alcuni luoghi simbolo della città in cui degustare la bevanda che in Italia ha sviluppato una storia secolare, realizzate dalla Regione Campania con il supporto di Scabec e Film Commission e in collaborazione con il Teatro Trianon Viviani.

Nell’occasione sarà anche presentato il caffè “la mano di Dio” in sostegno del regista napoletano Paolo Sorrentino candidato agli Oscar come miglior film internazionale.

“Solo per due giorni sarà possibile degustare questo caffè speciale realizzato in onore del regista napoletano per il quale abbiamo realizzato anche un piccolo comitato di sostenitori per guardare assieme la notte degli oscar e tifare per lui e per Napoli” spiega Francesco Emilio Borrelli promotore dell’iniziativa con i maestri caffettieri del Gambrinus.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments