NAPOLI – Si conclude domani (domenica 3 novembre) l’undicesima edizione di “Chocoland-la terra dei golosi”, quella dei record. La fiera del cioccolato ospitata dalle strade più in vista del Vomero (via Scarlatti e via Luca Giordano) ha fatto registrare numeri davvero interessanti.

Basta pensare al grande boom delle 150.000 presenze registrate il 1 novembre per fare comprendere che, al tirare delle somme, gli organizzatori della D2 Eventi potranno essere soddisfatti.

Domani sarà l’ultima occasione per aggirarsi fra le deliziose casette di legno dislocate lungo il percorso che parte da via Scarlatti per concludersi al termine dell’isola pedonale di via Luca Giordano. Si potranno ancora ammirare novità come “Buonisssima by l’Angelica” (quel che resta del barattolo da mille kg di crema spalmabile esposto in un “selfie point” in via Luca Giordano. Oppure assaporare le varie novità proposte fra le quali i prodotti equo-solidali saranno proposti dall’associazione “Abili e Oltre”.

L’ultimo giorno è anche quello deputato alle premiazioni. L’appuntamento è fissato alle ore 18 nello spazio della Libreria Mondadori, in via Luca Giordano, dove Lino D’Angiò e Alessandra Zuppetta conferiranno gli ambiti riconoscimenti. C’è grande attesa per conoscere a chi andrà il premio per la “Vetrina più bella” per “il prodotto innovativo” e per uno fra i tre filmati che hanno ottenuto più “like”, realizzati nell’ambito del “Ciok si gira”, la grande novità attrattiva della kermesse. Svelato invece il premio alla carriera che sarà ritirato dal decano della pasticceria della regione Campania, il Cavaliere Sabatino Sirica. L’ex pasticciere del Napoli di Maradona sarà presente per ottenere il giusto tributo da parte del pubblico dei golosi.

Riconoscimento anche per “Abili Oltre” la sezione dedicata alla solidarietà fortemente voluta dalla Quinta Municipalità con in testa il presidente Paolo De Luca.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami