NAPOLI – Sette cioccolate calde per riscaldare gli animi e dare la giusta energia per affrontare le giornate fredde fino all’arrivo della Primavera, pensate per ogni giorno della settimana, sono le nuove bevande artigianali di Aniello di Caprio, il capitano di Lombardi Pasticcieri dal 1948.
Per chi ama i gusti classici, c’è da scegliere tra il fondente extra, il fondente e il latte, mentre chi desidera scoprire qualcosa di diverso, il maestro pasticcere propone la liquirizia, il cioccolato bianco, il cocco e la mandorla.
Certo la si può fare a casa, ma ricordiamoci che è un’arte e come tutte le arti ha i suoi artisti. Alla base c’è un cioccolato di elevata qualità, a cui è aggiunto il latte fresco e il burro di cacao per un risultato cremoso denso e molto profumato.
Ad accompagnare le cioccolate, le creme spalmabili sempre realizzate da Aniello di Caprio di gusti diversi, tra cui nocciola e noci pecan e la linea di biscotti friabili e croccanti dedicata: il grissino dolce, i cake al cioccolato, alle mandorle, ai cereali e al burro di bufala. Le nuove bevande sono state presentate con una “verticale di cioccolate calde” presso la sede di Lombardi Pasticcieri dal 1948 a Maddaloni, in cui si sono state evidenziate la qualità delle materie prime, la tecnica, l’artigianalità e lo studio per la realizzazione oltre alla differenza con una cioccolata di tipo convenzionale.
“Dopo la Pasqua, festa che vedrà la presentazione di cinque colombe tra cui una che si chiamerà ‘Felix’ riprendendo il progetto del panettone campano lanciato lo scorso Natale – dichiara il maestro lievitista Di Caprio – presenteremo le bevande fredde al cioccolato e nel banco gelati della nostra pasticceria gran parte delle vaschette sarà al cioccolato, divenendo così elemento primario di ampia scelta per i palati più golosi”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments