SAN FELICE A CANCELLO – La provincia di Caserta si conferma territorio fertile per quanto riguarda la qualità del panettone artigianale. E lo dimostrano anche le numerose riconoscenze che diversi pasticcieri casertani hanno ottenuto in concorsi nazionali e internazionali. L’ultimo in ordine cronologico è il trionfo di Raffaele Sgambato che è salito sul podio del Panettone Awards 2023.

Raffaele Sgambato, pasticciere della storica cioccolateria Sgambato di San Felice a Cancello (CE) frazione Ponti Rossi, ha ottenuto il secondo posto nella categoria panettone tradizionale.

Una selezione molto lunga alla ricerca dei migliori panettoni artigianali d’Italia partita lo scorso 5 ottobre quando una giuria composta dai migliori pasticcieri italiani, mondiali e giornalisti, ha selezionato i 10 panettoni finalisti dell’edizione 2023 del Panettone Awards, su 250 partecipanti.

La giuria era composta da:

· Davide Malizia (presidente);

· Sal De Riso;

· Enrico Casarano;

· Ciro Chiummo;

· Francesco Elmi;

· Claudio Gatti;

· Luca Mannori;

· Pascal Molines;

· Eugenio Morrone;

· Atenaide Arpone (giornalista)

Lo scorso 24 novembre presso la sede di IRCA Academy a Gallarate (VA) si è tenuta la fase finale. I 10 pasticcieri hanno dovuto affrontare due prove: una che prevedeva la realizzazione di un panettone tradizionale e un’altra che prevedeva la realizzazione di un panettone al cioccolato. Per entrambe le prove, i finalisti hanno dovuto realizzare 4 panettoni.

La giuria composta tra i più grandi nomi della pasticceria italiana ha valutato attentamente alveolatura, gusto, consistenza e aroma di ogni panettone, decretando i migliori nelle categorie in gara.

Sul podio nella categoria panettone tradizionale al secondo posto si è posizionato Raffaele Sgambato della cioccolateria Sgambato, figlio di Vincenzo Sgambato, ex consigliere comunale e presidente della Sanfeliciana Calcio. Una grandissima soddisfazione per il casertano e per San Felice a Cancello.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments