“Dinosauri in carne e ossa”, la preistoria rivive nel cratere degli Astroni (VIDEO)

0

NAPOLI – I dinosauri, grandi mammiferi dell’era glaciale, che hanno dominato le terre emerse, sono i protagonisti della mostra “Dinosauri in Carne e Ossa” che dal 10 marzo al 10 novembre porta 30 riproduzioni dei dinosauri nella riserva naturale degli Astroni, preservata dal WWF di Napoli.

L’esposizione descrive il fenomeno della estinzione descrivendola come una concatenazione di eventi naturali che schiudono nuove opportunità all’evoluzione della vita sul nostro pianeta. E facendola leggere, soprattutto rivolgendosi alle nuove generazioni, come la conseguenza degli interventi innaturali provocati dall’uomo, come spiega il curatore scientifico della mostra Simone Maganuco.

Ma quali sono le condizioni in cui versa la Riserva naturale del cratere degli Astroni, soprattutto dopo gli incendi di due anni fa che hanno distrutto più del 60% della flora ? Lo spiega il direttore del Parco Fabrizio Canonico.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami