I doni del Papa e di Mattarella per l’asta di beneficenza del Cardinale (VIDEO)

0

NAPOLI – Il sombrero donato da Papa Francesco, questa statuina realizzata da Salvador Dalì donata dall’avvocato Famiglietti. Accanto a un servizio da the del Presidente della Repubblica Mattarella o un prezioso candelabro del presidente della Regione De Luca. Ma anche quest’opera inviata da Rosario Bianco e Catello Maresca, con un presepe in madreperla acquistato l’anno scorso da Antonio Della Notte e ridonato per l’occasione. Sono alcuni dei prestigiosi doni che saranno battuti all’asta il 12 dicembre nell’Auditorium della Rai di Napoli. Si tratta dell’iniziativa giunta alla quattordicesima edizione e voluta dall’Arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe.

Il denaro raccolto consentirà di realizzare, in strutture ospedaliere pediatriche, progetti che permetteranno di assicurare ai piccoli pazienti un’assistenza sempre più aggiornata grazie all’impiego di strumentazioni di ultima generazione. Sono stati previsti, quest’anno, interventi per l’Azienda Ospedaliera dei Colli (Centro Nemo distrofia muscolare); per l’Azienda Universitaria Vanvitelli (termociclatori per la cura del diabete in età pediatrica e cardiomonitor per la cura di bambini con problemi oncologici ed ematici); per l’Azienda Santobono (impianto video per collegare costantemente famiglia e piccoli ricoverati, ma anche pulmino per trasporto familiari); per Azienda Universitaria Federico II (videogastroscopio per cura motilità digestiva pediatrica).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments