Kaloremotivit

NAPOLI – I disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono patologie caratterizzate da un’ alterazione delle abitudini alimentari e da un’eccessiva preoccupazione per il peso e comportano serie ripercussione organiche e psicologiche.

In Italia circa 3 milioni di persone, pari al 5% della popolazione, soffre di disturbi del comportamento alimentare. Il 95% sono donne, anche se sempre più numerosi sono gli uomini che manifestano questi sintomi e si rivolgono a strutture specializzate . L’età di insorgenza di queste patologie si colloca prevalentemente tra i 12 e i 25 anni e, in questa fascia di età, i DCA rappresentano la prima causa di morte .Solo una piccola percentuale di persone che soffre di un disturbo alimentare chiede aiuto. L’Area Disturbi Alimentari (ADA) associata alla FIDA (Federazione Italiana per i Disturbi del Comportamento Alimentari) svolge attività clinica di ricerca e formazione nel campo della prevenzione e cura dei comportamenti alimentari grazie al lavoro di un’equipe multidisciplinare (psicologi, psicoterapeuti, medici, psichiatri, nutrizionisti).Nella prospettiva dell’apertura  di una discussione “creativa” sulla questione “corpo-cibo”
in un’ottica di prevenzione e di conoscenza, il gruppo Psiconutrizione di ADA formato da psicologi e psicoterapeuti esperti nella cura dei disturbi del comportamento alimentare ha dato il via alle selezioni per la seconda edizione del gruppo Kaloremotività. Il percorso, destinato a specialisti del settore e non,   prevede la partecipazione ad un gruppo di confronto e riflessione, non terapeutico ma centrato proprio sul modo in cui ognuno percepisce il proprio corpo e il cibo. Tutti gli incontri gruppali saranno caratterizzati da attività pratiche e dall’utilizzo di tecniche specifiche come la scultura e il role playing, lo “Stemma del gruppo”, il disegno congiunto, la visione di stralci di film, la creazione di storie, il collage fotografico al fine di venire a contatto con la visione del proprio sé in relazione all’alimentazione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments