NAPOLI– Stadio, Tiromancino, Clementino, Franco Ricciardi, Valerio Jovine e Giulia Luzi animeranno la notte di questo Capodanno a Napoli. La serata sarà condotta in piazza Plebiscito da Pippo Pelo, Adriana e Max Giannini di Radio Kiss Kiss, sponsor dell’evento in occasione dei quarant’anni dell’emittente.La progettazione dell’inedito palco (200 mq di ledwall, 150 teste mobili)

è stato affidata allo scenografo Riccardo Bocchini (noto per i suoi lavori al Festival di Sanremo) e al direttore della fotografia Marco Lucarelli.A partire dalle ore 1.30 le terrazze di Castel dell’Ovo s’illumineranno col tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio, che saranno visibili da molti punti della città.Il lungomare di Napoli diventerà ancora la più grande discoteca d’Europa, da via Caracciolo fino a via Nazario Sauro. Cinque spazi musicali saranno disposti lungo il percorso pedonale, ciascuno con una diversa proposta artistica e musicale. Al Borgo Marinari si ballerà col sound degli anni ’70-’80; in via Partenope un palco sarà dedicato alla musica latino-americana e un altro ai ritmi hip-hop; a piazza Vittoria le canzoni di Franco Ricciardi in un’esibizione con tanti ospiti; infine a via Caracciolo, nei pressi di Nalbero, discoteca house fino alle prime luci del nuovo anno.Domani, mercoledì 28 dicembre alle ore 11,30 nella sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, alla presenza del Vice Sindaco Raffaele Del Giudice, verranno illustrate le “buone pratiche” per poter festeggiare con consapevolezza e buon senso la fine dell’anno e sensibilizzare i cittadini sul corretto uso dei fuochi artificiali. Interverranno l’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Gaetano Vallefuoco ed il Comandante della Polizia Municipale Ciro Esposito.

{youtube}e2MPiz45b6o{/youtube}

{youtube}Ovit94PbM7E{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments