gesco-fb-500

NAPOLI – È una nuova opportunità per prendersi cura di sé quella offerta dal protocollo d’intesa stipulato tra Gesco e l’associazione Ricomincio Da Me, che estende alle donne provenienti da contesti difficili i trattamenti di cosmesi specialistica realizzati dall’associazione finora solo per pazienti oncologiche.

Il protocollo e le nuove attività previste saranno presentati martedì 8 marzo 2022 a partire dalle ore 15 presso il ristorante Il Poggio di Via Poggioreale 160, con una lezione dimostrativa di cosmesi specialistica ed educativa.

Interverranno alla presentazione il presidente di Gesco Sergio D’Angelo, la responsabile di Ricomincio Da Me Myriam Mazza, l’amministratore delegato di Beautytime International Simone Olocotino e i farmacisti specializzati in dermocosmesi Luciana Visciano, Giovanni Trezza e Mariacarla Napolitano, che si prenderanno cura delle donne.

L’evento, in programma simbolicamente nella Giornata internazionale dedicata alle donne, sarà l’occasione per ricordare le conquiste femminili fatte in ambito politico e sociale e per denunciare le discriminazioni cui ancora sono ancora sottoposte e, allo stesso tempo, offrire un’opportunità a un gruppo di donne napoletane di prendersi cura di sé, valorizzare la propria autostima imparando a coccolarsi ed esaltare la propria bellezza.

All’intervento dimostrativo assisteranno cinquanta donne afferenti a diversi servizi di sostegno alle famiglie e alla genitorialità, che saranno accolte con un rinfresco a cura del ristorante Il Poggio e riceveranno in dono kit di cosmesi specialistica offerti da Beautytime International e piantine per la Festa della Donna acquistate grazie al contributo della Mutua Cesare Pozzo – Sede Campania.

A tutte le donne poi sarà offerto un intervento di cosmesi specialistica a domicilio.

L’associazione Ricomincio Da Me è stata fondata dalla farmacista, cosmetologa e spa manager napoletana Myriam Mazza che si prende cura delle donne malate di cancro attraverso trattamenti di bellezza e cosmesi specifiche per la loro condizione di malattia, così come di quelle appartenenti ad ogni età, etnia e condizioni socioeconomiche durante appositi appuntamenti dedicati alla cura di sé e alla bellezza come fattore per favorire l’empowerment femminile.

Grazie al protocollo con Gesco le azioni saranno estese anche a donne con diverse problematiche, provenienti da situazioni familiari difficili.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments