Reggia-di-Caserta

CASERTA – Arriva una svolta ecologica alla Reggia di Caserta, infatti il direttore Tiziana Maffei ha disposto che tutti i dipendenti potranno muoversi all’interno del parco con l’ausilio solamente di piccoli veicoli elettrici.

I mezzi elettrici erano già entrati in funzione nella Reggia sostituendo le carrozze ippotrainate dopo la morte del cavallo utilizzato per trasportare le carrozze per i turisti. Della vicenda se ne era occupato anche il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che a gran voce aveva chiesto di mettere fine alla barbarie e di utilizzare veicoli elettrici.

“Siamo soddisfatti che la direttrice della Reggia continui ad aderire alla svolta green di uno dei nostri siti Unesco, che rappresenta per la città di Caserta un vero polmone di cui possono beneficiare tutti i cittadini.

L’utilizzo di veicoli elettrici avrà un impatto positivo sull’ambiente, caleranno le concentrazioni di polveri sottili e questo è un fattore che sarà benefico anche per la salute della cittadinanza.

L’augurio è che anche altri siti museali presenti su tutto il territorio regionale proseguano nella stessa direzione, è dovere di tutti noi tutelare e salvaguardare il nostro patrimonio storico-culturale e preservare l’ambiente e l’aria, per questo vorremmo che man mano anche nel traffico cittadino tutti i veicoli a combustione venissero sostituiti da quelli ad impatto zero sull’ambiente. ”- dichiarano Il Consigliere Borrelli e Rita Martone, portavoce di Europa Verde di Caserta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments