NAPOLI – “I giornali e le TV non invitano noi di Napoli in movimento NO ALLEANZE perchè temono che gli altri candidati possano fare brutta figura in un confronto pubblico, questa è l’unica spiegazione che riesco a darmi” così Matteo Brambilla consigliere comunale uscente e candidato alla carica di Sindaco alle prossime elezioni a Napoli. “Si sta raccontando alla città una storia non vera facendo apparire sempre e solo gli stessi candidati – prosegue Brambilla – quali interessi si nascondono dietro questa operazione di oscuramento nei miei confronti? La democrazia vuol dire confronto, e qui a Napoli sembra sia sospesa – poi aggiunge – ai miei avversari in questa campagna elettorale chiedo un minimo di fair play e di rifiutare i confronti senza la presenza di tutti i candidati alla carica di sindaco”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments