de-magistris

NAPOLI – “Il Sindaco Manfredi, assessori e squadra si erano non poco piccati quando avevamo stigmatizzato che il primo atto con cui si erano presentati alla città era stato la triplicazione di stipendi ed indennità. Con Manfredi che schizzava a 13.000 euro al mese ed assessori e consiglieri a cifre anche loro da far rabbrividire chi in Italia non arriva alla fine del mese per caro vita sempre più alto e potere di acquisto che cresce solo per i politici. Noi, debbo dire, non avremmo mai pensato e fatto nulla di simile.”

E’ quanto scrive stamani Luigi de Magistris

“Sono passati sette mesi da quei giorni e nulla, tranne la crescita del loro portafoglio, si è ancora visto. E non diteci che avete fatto le cose che in realtà sono frutto del nostro lavoro e cercate in maniera politicamente truffaldina di arrogarvene il merito. Questo modo di fare non si addice all’autorevolezza di un Rettore di Università.” prosegue l’ex primo cittadino di Napoli

“Se poi ci siete, anche se non vi vediamo, battete un colpo, ma diverso se possibile da quelli di De Luca & Oddati. ” conclude de Magistris

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments