MATTEOTTI_-PROVINCIA

NAPOLI – Tre immobili, un tempo nelle mani della camorra, tornano nella disponibilità delle comunità. Si terrà domani, infatti – giovedì 2 febbraio, alle ore 10.30, nella Sala “Mariella Cirillo”

della sede della Città Metropolitana di piazza Matteotti – una conferenza stampa durante la quale saranno consegnati alle associazioni assegnatarie tre beni confiscati alla criminalità organizzata per il loro riutilizzo sociale.Due di questi beni sono ubicati nel territorio del comune di Napoli (uno in via Cumana e un altro in via Formale) mentre il terzo si trova a Castellammare di Stabia.Saranno presenti e firmeranno le relative convenzioni il Sindaco della Città Metropolitana, Luigi de Magistris, il Consigliere Metropolitano Delegato, Carmine Sgambati, il Presidente dell’Assemblea ed il Direttore del Consorzio S.O.L.E., Massimo Pelliccia e Lucia Rea, ed i rappresentanti legali delle associazioni assegnatarie Lucia Valenzi (Cooperativa Sociale Dis@net), Elvira Guadagna (Associazione Circolo Legambiente Woorwardia) e Francesco Saverio Lucido (Associazione MUEZZIN).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments