DEMA_ROMA

ROMA- “In mille in piazza a Montecitorio per protestare contro il debito ingiusto. Un momento di democrazia e di partecipazione popolare indimenticabile. Siamo riusciti a manifestare le nostre ragioni rimuovendo anche ostacoli. Non ci avrete mai! Una giornata stupenda per Napoli”.

Sono le parole a caldo di Luigi de Magistris pronunciate dopo la manifestazione tenuta oggi a Roma.  “Voglio chiarirlo subito, la nostra è una manifestazione pacifica, con mille napoletani che stanno arrivando qui a Roma sganciati da ogni logica di partito e pronti a difendere la città di Napoli da un debito che è stato fatto negli anni ’80, che ha provocato un pignoramento di 100 milioni che rende ancora più povera la nostra città», ha denunciato il sindaco de Magistris a Montecitorio in attesa dell’arrivo dei pullman di manifestanti. «Se questo è il livello democratico del paese, e si consente di manifestare a Casapound, allora – sottolinea De Magistris – siamo alla follia. Noi diversamente da altri vogliamo difendere la Costituzione. Se entro il 4 marzo non avremo risposte per il problema del pignoramento delle casse municipali siamo pronti a tornare per la quinta volta qui a Roma!”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments