NAPOLI – Questa mattina il direttore generale del Settore Mobilità della Regione Campania, rispondendo alla richiesta del Presidente di EAV, dopo quasi 4 anni dal fallimento e un lungo contenzioso tra la curatela ed il commissario, ha inviato in Ragioneria il decreto di liquidazione per 8 milioni di euro che consentirà ad oltre 200 lavoratori (ex EAVBUS) di ottenere finalmente il pagamento del trattamento di fine rapporto. Si tratta di una svolta per i lavoratori che attendevano da anni il pagamento delle loro spettanze, e costituisce un atto decisivo, velocizzato dal passaggio alla gestione ordinaria. “Era un impegno che avevamo preso con i lavoratori – ha dichiarato il Presidente della Regione Vincenzo De Luca – e manteniamo la parola data risolvendo l’ennesimo contenzioso legato alle precedenti gestioni dell’Eav”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments