ROSTAN

NAPOLI – “Il supporto dei medici di famiglia risulterà determinante per vincere la corsa contro il tempo nell’attività di vaccinazione della popolazione italiana. A patto che sia equo in tutte le regioni, e che siano forniti loro tutti gli strumenti e i dispositivi di protezione individuali per svolgere in piena sicurezza questa delicatissima funzione. Bisogna mettere da parte le polemiche e i contrasti, che pur sono emersi in queste ultime ore, per puntare decisamente ad anticipare il virus, cercando di essere più veloci delle nuove e più pericolose varianti che potrebbero non essere coperte dai vaccini attualmente in produzione. Determinante sarà l’attività delle Regioni che dovranno garantire a tutti i cittadini uguali opportunità monitorando e intervenendo per tempo per fronteggiare la carenza di medici di famiglia che rischia di penalizzare oltremodo l’utenza in diverse aree del Paese” ed in particolare nelle regioni Meridionali. Lo ha dichiarato Michela Rostan, vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments