ISCHIA – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ischia hanno arrestato due uomini nel corso di due distinte operazioni antidroga avvenute a Ischia.

Un incensurato 40enne è stato arrestato per detenzione di cocaina a fini di spaccio.

Al termine di un servizio mirato, l’uomo è stato notato fuori dalla propria abitazione di Ischia Ponte.

Alla vista dei carabinieri, l’uomo ha gettato a terra una dose di cocaina che teneva tra le mani sperando di non essere scoperto. peccato per lui che i militari avessero visto tutto. Perquisita la sua abitazione: trovati altri 5 involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di 8,5 grammi, la somma in denaro di 800 euro, materiale per il confezionamento, bicarbonato di sodio utilizzato per il taglio della sostanza e un appunto manoscritto contenente cifre e nominativi dei presunti “clienti”.

Nell’auto dell’uomo è stato invece trovato un coltello con una lama di 9 centimetri e per questo motivo è stato anche denunciato per porto abusivo di arma da taglio.

Stessa sorte per S. DB., 42enne di Casamicciola già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato sorpreso sul porto di Ischia in arrivo da Pozzuoli con un pezzo di cocaina purissima dal peso di 9 grammi e mezzo che nascondeva negli slip. sequestrata anche la somma di 400 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Entrambi gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments