10.3 C
Napoli
domenica 28 Novembre 2021

Pozzuoli, presentato il programma degli eventi natalizi: luci, suoni e solidarietà. A Capodanno concerto di Alex Britti (VIDEO)

-

POZZUOLI– Animazioni per le vie della città, canti gospel, spettacoli, concerti, luci e solidarietà. Dal centro alle periferie, “perché la città è una ed è estesa, e ogni quartiere vuole sentire l’atmosfera tipica del Natale”, dice l’assessore alla Cultura Alfonso Artiaco. Il programma degli eventi natalizi programmati dal Comune di Pozzuoli è ricco di appuntamenti, “realizzato grazie ad un lavoro di squadra che ha visto coinvolti amministratori e associazioni presenti sul territorio”, come sottolinea il presidente della commissione consiliare Cultura e Spettacoli Salvatore Caiazzo.

Si parte giovedì 8 dicembre con le installazioni luminose di Art Garage sulla Darsena, il flash mob di danza in piazza della Repubblica della scuola Arabesque e, alle ore 21, lo spettacolo di Biagio Izzo in piazza Severini a Monterusciello. Gran finale il 31 dicembre con il capodanno in piazza della Repubblica, organizzato come sempre in collaborazione con il Comitato Lungomare, e il concerto di Alex Britti.Tra i concerti che animeranno la città, da segnalare: le voci bianche del Teatro San Carlo il 19 dicembre alle 19:30 nella cattedrale del Rione Terra, Gianluca Capozzi il 15 al Rione Toiano (ore 21), il gruppo Pepper and Jellies di musica jazz il 22 nella cassa armonica di piazza della Repubblica (ore 19), la musica classica dei Musici nel Tempo in costumi del ‘700 il 27 nella Chiesa di San Luca, l’Associazione Mandolinistica Flegrea il 29 in piazza della Repubblica. Inoltre, il Gruppo Corale Campi Flegrei Academy farà concerti di Natale in tutti i quartieri della città, ad Agnano-Pisciarelli il 18 verrà realizzato il Villaggio di Babbo Natale, mentre dall’8 al 23 dicembre le vie della città saranno animate da giocolieri, trampolieri e artisti di strada. Spazio anche alla tradizione con il presepe “puteolano” nella chiesa del Santissimo Salvatore sotto al Monte dall’8 dicembre al 6 gennaio e con il ritorno del “cippo di Natale” il 21 nel collegio dei Tibicines in viale Capomazza, organizzato dal Gruppo Archeologico Kyme.Non mancherà, infine, la solidarietà con le iniziative di sensibilizzazione sull’assistenza agli anziani dell’Associazione AISA per tutto il periodo delle festività, e la raccolta fondi per lo Sportello antiviolenza per le donne organizzata dalla P&P Accademy il 18 dicembre in piazza Severini a Monterusciello.

{youtube}Gd7uoXj9PFI&list{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x