30.1 C
Napoli
martedì 16 Agosto 2022

Consiglio comunale di Pozzuoli: tra gli atti approvati una ulteriore diminuzione della tassa sui rifiuti

-

POZZUOLI – “Ieri in consiglio comunale abbiamo approvato l’atto che sancisce una ulteriore diminuzione della Tari, la tassa sui rifiuti, che in tre anni, grazie anche al lavoro svolto dalla precedente amministrazione, è diminuita di circa il 30 per cento. Un risultato che premia tutti i cittadini per l’impegno e il senso civico manifestati nella raccolta differenziata dei rifiuti, consentendo alla città di Pozzuoli di affermarsi come comune virtuoso”. Lo dichiara il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, dopo la seduta dell’assemblea cittadina, che ha approvato, tra l’altro, alcuni provvedimenti propedeutici al documento di bilancio.
“Nel piano economico finanziario per la Tari – aggiunge l’assessore alle Risorse Strategiche Gianluca Liguori – l’amministrazione ha anche previsto per il 2018 uno stanziamento in bilancio di 300 mila euro per poter assicurare un esonero totale o parziale della tassa sui rifiuti per quei nuclei familiari che vivono in provata indigenza. L’agevolazione potrà essere ottenuta previa apposita istanza da presentare agli uffici della Fiscalità Locale entro il prossimo 30 giugno. Sono esonerati dalla presentazione della domanda le famiglie già oggetto di assistenza da parte dei Servizi Sociali del Comune”.
Soddisfazione per il provvedimento adottato è stata espressa anche dall’assessore all’Ambiente Fiorella Zabatta “a fronte di una raccolta differenziata del 77%, che ci pone ai primissimi posti delle classifiche italiane e al primo posto in Campania come Comune Riciclone. Un successo frutto di un lavoro che parte da lontano, e ringrazio, per dedizione e professionalità, le Direzioni 2, 3 e 8 del Comune, che hanno contribuito in maniera incisiva”.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x