POZZUOLI – Un traguardo che giunge dopo oltre 20 anni di precariato per 194 famiglie puteolane: “in massima parte grazie ad emendamenti all’ultima legge di Bilancio del senatore 5 Stelle, Fabio Auddino. Emendamenti fortemente sostenuti in tutte le sedi formali e informali dai parlamentari 5S campani, consapevoli del loro impatto per tanti lavoratori di tanti comuni della Regione Campania”.

Il link al post Facebook, dove potete trovare l’intervento integrale della senatrice M5S Giannuzzi, che segue da due anni l’argomento LSU campani:

È sempre bello quando arrivano le belle notizie, ma particolarmente bello quando arrivano in un momento come questo in…

Pubblicato da Silvana Giannuzzi su Giovedì 30 aprile 2020

“È sempre bello quando arrivano le belle notizie, ma particolarmente bello quando arrivano in un momento come questo in cui la nazione intera è animata da sentimenti indubbiamente pesanti. Perché ci arrivano come premesse luminose per un futuro possibilmente migliore.

Il Comune di Pozzuoli ha deciso di partecipare al processo di stabilizzazione dei suoi LSU, predisposto dal Governo. Ci sia consentito perciò il tono, grato e orgoglioso: il traguardo a cui ci riferiamo arriva dopo oltre 20 anni di precariato per 194 famiglie puteolane, in massima parte grazie ad emendamenti all’ultima legge di Bilancio del senatore 5 Stelle, Fabio Auddino. Emendamenti fortemente sostenuti in tutte le sedi formali e informali dai parlamentari 5S campani, consapevoli del loro impatto per tanti lavoratori di tanti comuni della nostra Regione.

Perciò oggi è soprattutto il giorno della gioia piena e dei ringraziamenti.

Il mio primo grazie va al collega senatore Auddino, per l’immensa sensibilità verso questi lavoratori -indegnamente precarizzati dallo Stato-, sensibilità che lo ha sostenuto senza tentennamenti in un percorso legislativo lungo e difficile durato 2 anni. Ringrazio poi i consiglieri 5 Stelle di Pozzuoli, Caso e Critelli, che hanno seguito la questione sul territorio con impegno quotidiano, attraverso interlocuzioni regolari coi lavoratori e con la maggioranza del governo comunale. Grazie anche al consigliere Postiglione di “Pozzuoli Ora” che ha sostenuto attivamente il tema.

Infine un sincero ringraziamento va all’Amministrazione comunale di Pozzuoli, che ha deciso di cogliere l’opportunità rispondendo all’esigenza di dignità di 194 lavoratori, e in particolare all’assessore Paolo Ismeno, con il quale si è lavorato con piena collaborazione. Mi unisco alle dichiarazioni dei consiglieri M5S di Pozzuoli: “si tratta di una vittoria di tutta la Città”.

Per quanto mi riguarda, confermo qui la disponibilità della mia parte e della mia persona a proseguire, come già dimostrato, nel supporto al perfezionamento del processo di internalizzazione nell’interesse dei lavoratori.

Ai tavoli a cui si discute del benessere dei cittadini ci siederemo sempre, e sempre con piena e sincera disponibilità”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments