SOMMA VESUVIANA – “Presi dalla mania di protagonismo, il sindaco e parte della giunta a Somma Vesuviana non esitano a gettare fumo negli occhi ai cittadini, facendo promesse che non possono mantenere e raccontando bugie.

Nello specifico, il sindaco ha spiegato che sarà abbassata la tassa sui rifiuti e un assessore ha esultato per i fondi della Rigenerazione Urbana. La realtà, purtroppo, è un’altra: il bando per sostenere le famiglie in difficoltà a pagare la tassa sui rifiuti deve essere completamente riscritto e i progetti di Rigenerazione Urbana presentano criticità tali da non far sperare tempi brevi.

Prima di prendere in giro la gente, gli amministratori di Somma Vesuviana dovrebbero riflettere”. Così Peppe Nocerino e Adele Aliperta, consiglieri di minoranza ed esponenti dei gruppi Siamo Sommesi e 6 Somma, stigmatizzano recenti post degli amministratori a Somma Vesuviana.

“È gravissimo che si dicano bugie pur di prendere qualche like in più. La politica è una cosa seria: chi governa Somma farebbe bene a fermarsi, piuttosto che pubblicare stupidaggini sui social”, proseguono i due.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments