NAPOLI – Il sindaco Gaetano Manfredi e l’Amministrazione comunale esprimono il cordoglio della città di Napoli per la scomparsa di Antonio Iuliano, straordinario e storico giocatore del Napoli.

“Iuliano ha rappresentato il simbolo di una lunga stagione calcistica ancora viva nel ricordo dei napoletani, contrassegnata dai suoi successi in campo, da capitano, e dalle formidabili intuizioni che ebbe poi da dirigente, artefice tra l’altro della trattativa che portò Maradona a Napoli.

Ha mantenuto, con i tifosi e con la sua città, un legame indissolubile anche dopo aver smesso di giocare ed essere dirigente del Napoli. Merita di essere ricordato dalla città nella maniera migliore. Accogliamo la proposta del Club Napoli Parlamento di intitolare una strada o un impianto sportivo alla memoria di Juliano. Bandiera e icona sportiva, avrà il giusto ricordo da parte di Napoli”.

“Condividiamo le parole del sindaco Manfredi e il comunicato del Napoli Club Parlamento: bisogna intitolare al più presto una strada o un impianto a un campione del popolo e un vero napoletano come Antonio Juliano. Anche per questo il gruppo Pd ha già inviato una nota formale all’assessorato alla toponomastica, nella persona del vicesindaco Laura Lieto, affinché si predispongano tutti gli atti necessari”. Così Gennaro Acampora, capogruppo del Partito Democratico al Consiglio Comunale di Napoli.

“Faremo in modo che si scelga un luogo adeguato o un impianto idoneo al rango di uomo e di sportivo che Juliano ha saputo incarnare – aggiunge Acampora – vogliamo che questa scelta sia anche il modo per avvicinare tanti giovani e giovanissimi alla scoperta e riscoperta di quel che è stato l’uomo e lo sportivo, il suo esempio di capitano e calciatore prima di dirigente poi, offrendo sempre un attaccamento unico alla maglia e ai colori azzurri”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments