ROMA – E’ stato iscritto nel registro degli indagati il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina interrogato oggi dai pm di Roma nell’ambito dell’indagine su suoi presunti illeciti. L’atto istruttorio è durato circa un’ora e si è svolto negli uffici della Procura della Repubblica di Roma. Gli avvocati di Gravina in una nota precisano che il presidente della Federcalcio “ha chiesto di essere ascoltato per chiarire la sua posizione e le circostanze di cui è stato vittima”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments