porzio

NAPOLI – Una simpatica e coinvolgente iniziativa quella della Torcida Rossoverde, lo storico gruppo ufficiale dei tifosi del Circolo Nautico Posillipo, che ha deciso qualche settimana fa di dare via al Social Contest “Il miglior rossoverde” inserendo in un tabellone virtuale tante vecchie glorie posillipine. Nel corso degli scontri ad eliminazione diretta, migliaia di tifosi ed utenti hanno votato, esprimendo la loro preferenze, un pò come accade nei migliori club di football o basket. Al termine del contest a trionfare è stato Franco Porzio, storico capitano rossoverde vincitore, con il circolo di Mergellina, di otto scudetti, due Coppe dei Campioni, una coppa italia ed una coppa delle coppe oltre ai numerosi titoli individuali (calottina d’oro) e giovanili. Una finale tutta in famiglia per “il mancino per eccellenza dopo Maradona” – come lo ha definito l’ex calciatore e tecnico Ciro Ferrara -, che ha fronteggiato il fratello Pino (del Posillipo è stato anche allenatore con la conquista di uno scudetto ed una Coppa dei Campioni). A prendere parte al contest anche altre glorie rossoverdi del calibro di Bencivenga, Buonocore, Gallo, Gerendas, Kasas, Negri, Popovic, Stefano e Francesco Postiglione, Saccoia, Scotti Galletta, Silipo, Sostar e Zlokovic. “Mi sono voluto complimentare con la Torcida Rossoverde, in particolare con i suoi più attivi componenti Massimo Rubino e Salvatore Scognamillo per aver, in qualche modo, cercato di ricompattare l’ambiente rossoverde, mettendo insieme pezzi di storia del Posillipo- ha dichiarato Franco Porzio – L’affetto delle persone fa piacere, sicuramente, ma ci tengo a sottolineare che tutti questi grandi giocatori, ed anche quelli che non hanno partecipato, hanno fornito un contributo fondamentale per rendere grande il Posillipo”. La Torcida Rossoverde nasce nel 1983 grazie ad un’intuizione di Aniello Cafasso Romagnolo, detto Buddha, indimenticato supporter partenopeo (scomparso nel 2009) senza il quale il gruppo organizzato non sarebbe mai esistito. Dopo due anni dalla fondazione arriva già il primo successo posillipino con la vittoria del tricolore. Un gruppo di tifosi ed amici, tutti nativi di Via Posillipo e casale di Posillipo, che seguiva il team ovunque; la formazione originaria della Torcida Rossoverde era composta da: Aniello Cafasso Romagnolo (Buddha), Raffaele Tremolaterra, Massimo Rubino, Salvatore Scognamillo, Gaetano Di Liddo (“il Panzariello”), Francesco Di Liddo, Paolo Sabella, Salvatore Di Liddo, Andrea Crescentini, Nicola Di Giovanni, Francesco Mazza, Mario Paesano, Diego D’Antonio.
Lo stesso Franco Porzio, attraverso la sua pagina Facebook ufficiale, con un commento molto significativo ha voluto esprimere i suoi ringraziamenti:
“Al termine della sua carriera sportiva Micheal Jordan si è dedicato ad una nuova avventura, diventando proprietario e presidente dei Charlotte Hornets, una franchigia di NBA. Ma nonostante ciò, Jordan è sempre stato identificato ed accostato ai Chicago Bulls, la squadra con cui, per sei volte, è stato campione del mondo. La maglia numero 23 con lo stemma del toro sbuffante è diventata ormai iconica.
La storia, le emozioni, le vittorie nessuno le potrà mai cancellare, qualunque cosa accada!
La Torcida Rossoverde fa sapere che nei prossimi giorni i due finalisti, Franco e Pino Porzio, saranno premiati con una targa ricordo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments