Gallo__il_capocannoniere_della_sfida

NAPOLI – Venerdì è derby. Con punti pesanti in palio. Chi vincerà, tra Carpisa Yamamay Acquachiara e Robertozeno Posillipo, metterà una piccola ipoteca sulla qualificazione alla Final Six del campionato.E’ l’anticipo della terza giornata di ritorno, si gioca alle 19, ingresso gratuito e diretta su Raisport 2. Arbitrano Brasiliano e Riccitelli. Ma vediamo i numeri di questo derby, che è la più giovane tra le stracittadine napoletane. E’ nata mercoledì 26 ottobre 2011, quattro mesi dopo la storica promozione dell’Acquachiara nella massima serie.

Saccoia. E’ Paride Saccoia il giocatore che ha realizzato il primo gol della storia del derby, ma la sua prodezza iniziale, cui fece immediatamente seguito il 2-0 realizzato da Valentino Gallo, non portò bene al Posillipo, che perse quella partita con il punteggio di 8-9.

Marinic-Kragic. E’ di Marinic-Kragic, invece, l’ultimo gol del derby. Il 10 ottobre 2015, nel girone d’andata, il Posillipo s’impose con il punteggio di 8-6 e con ben 5 gol del croato.

Marcz. E’ il biancazzurro Tamas Marcz, però, il giocatore che ha segnato il maggior numero di reti nel derby tra Acquachiara e Posillipo. E precisamente 6. Li ha segnati il 21 aprile 2012 nella gara 2 dei quarti di finale dei playoff. L’Acquachiara vinse 11-12.

30 volte Gallo. Il capocannoniere dei derby di campionato tra Acquachiara e Posillipo è Valentino Gallo. Finora ha messo a segno ben 30 reti.

Bilancio. Il derby tra Acquachiara e Posillipo è ancora molto giovane, ma le partite di campionato tra queste due squadre sono già 15. Biancazzurri in vantaggio 8 vittorie a 7. Strano, ma vero: finora non c’è stato mai un pareggio, fatta eccezione per due derby dei playoff nei quali poi la parità al termine dei tempi regolamentari è stata annullata dai successivi supplementari.

Gol. Finora nei derby di campionato sono stati segnati 251 gol, così suddivisi: 127 Posillipo, 124 Acquachiara.

Grande equilibrio. Nel derby tra Acquachiara e Posillipo non è mai uscito il segno X. Ciò nonostante la sfida tra biancazzurri e rossoverdi è stata quasi sempre caratterizzato da grande equilibrio: sono 9 su 15 i derby che si sono chiusi con un solo gol di scarto.

Conviene giocare in casa? Recentemente sì. Finora le squadre che hanno ospitato il derby hanno vinto 7 volte su 15, ma nelle ultime 4 partite ha sempre prevalso la formazione in calottina bianca.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments