Molinari_Ponticelli

NAPOLI– Molinari Volley Ponticelli perde in 3 set contro la Coged Teatina di Chieti. Peggio non poteva cominciare il 2018 per la squadra allenata da Paolo Strigaro che incassa una sconfitta netta al PalaTricalle. I risultati testimoniano il peso di questa caduta: 25-13; 25-16; 25-6, Preoccupante soprattutto il tracollo finale.

Nel post partita il coach Paolo Strigaro, con parole amare, prova ad analizzare il match: “Sono veramente molto deluso dalla prestazione – commenta -. Abbiamo vanificato il lavoro fatto in queste due settimane. Il momento della squadra avversaria, nonostante il valore assoluto del roster, era quello che ben conoscevamo, siamo stati noi a non rispecchiare le aspettative. E’ come se non fossimo praticamente scesi in campo. Abbiamo l’obbligo morale e professionale di andare avanti e di mettercela tutta nel prossimo impegno in casa. Ora però dobbiamo smetterla di chiacchierare e cominciare a fare i fatti”.

Sulla stessa linea anche il commento del capitano, Angela D’Aniello: “Con la partita di stasera abbiamo toccato davvero il fondo. Coach Strigaro ha provato varie formazioni, ci ha fatto entrare tutte ma la sostanza non è cambiata. Io penso che finché non cambiamo il modo di approcciarci tra di noi in campo non riusciremo a fare il salto di qualità come gruppo. Il rapporto tra di noi è ottimo, poi però andiamo in campo e ci disuniamo. Rinforzi dal mercato? Qualche aiuto non guasterebbe”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments