NAPOLI – Ennesimo atto vandalico a Napoli.

Una baby gang di ragazzini è stata immortalata mentre si dà da fare per sradicare un albero di giovane fusto in via Arenaccia.

La volontà di portare a compimento l’inspiegabile gesto, privo di giustificazione, è evidente dalla partecipazione compatta del gruppo che con ogni suo componente fa esercizio di forza, una forza distruttiva.

Solo l’intervento di tre pattuglia della polizia ha messo in fuga i vandali.

“Un accanimento, da parte dei ragazzi, che è espressione di puro vandalismo. È questo l’elemento inquietante, la necessità di molti giovani di esprimere comportamenti che sono espressione di diseducazione e mancanza assoluta adeguatezza.

Per di più nessuno di loro indossa la mascherina. A certi ragazzi va data un’opportunità di cambiamento, è evidente che le famiglie in cui vivono mancano di quegli strumenti che preparano i ragazzi a una vita adeguata. A nessun ragazzo con dei principi sani verrebbe in mente di uscire per strada e accanirsi contro un albero o commettere atti vandalici, se ciò si verifica è per il gusto di soddisfare forti disagi conseguenza di insegnamenti ed esempi sbagliati”.

Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde che ha anche confermato la disponibilità a ripiantumare un altro albero a proprie spese .

albero sradicato arenaccia

Alcuni giovanissimi sono stati ripresi in un video a sradicare un albero in via Arenaccia. Solo l'intervento della polizia li ha fatti desistere quando ormai era praticamente divelto. Un accanimento che è espressione di puro vandalismo. Sono pronto a ripiantumarlo a mie spese.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Domenica 18 ottobre 2020

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments