NAPOLI – Ancora sangue a Napoli dopo l’ultimo weekend di fuoco. Raffaele Pisa, 32 anni, è stato ucciso nel quartiere Pianura, in via Giorgio dei Grassi, nella serata di ieri, intorno alle 18.30, mentre si trovava in una sala scommesse.Fatali per il giovane, residente al Rione Traiano, tre colpi d’arma da fuoco al torace. A nulla è servito il trasporto all’ospedale ‘San Paolo’

, per Pisa non c’è stato nulla da fare.Secondo i primi accertamenti, il 32enne aveva precedenti per reati informatici, ma nessun legame con i clan. L’omicidio è avvenuto in un’area sotto l’egemonia del clan Marfella-Pesce, alias “quelli del Cannavino”.Un omicidio su cui gli investigatori della Squadra Mobile di Napoli, col supporto dei poliziotti del commissariato Pianura, cercheranno di fare chiarezza.

{youtube}4S5E-Z0qHkw{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments