acerra

ACERRA- Gli agenti del Commissariato di PS Acerra hanno arrestato un’intera famiglia dedita allo spaccio di sostanza stupefacente.I poliziotti sono intervenuti poco dopo la mezzanotte, in Acerra alla via Filomarino,  nell’abitazione di Giuseppe Morvillo, 49enne napoletano e di sua moglie Agnese Intermoia 44enne originaria di Pozzuoli arrestando entrambi ed il figlio Salvatore di 22 anni.

Gli agenti dai controlli hanno accertato che i tre, ricevevano a casa gli acquirenti ed a turno spacciavano o confezionavano la sostanza stupefacente che, nascondevano all’interno di una cantinola nel sottoscala, dello stabile, di loro pertinenza.I poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato, nella cantinola, dietro ad alcuni scatoloni, 8 panetti di hascisc per un peso di circa 800g.; in casa, sul tavolo in cucina è stato rinvenuto e sequestrato: un bilancino di precisione, 57 dosi di marijuana già confezionate, 2 confezioni contenenti 100g. di marijuana ancora da confezionare e 4 dosi di hascisc pronte per essere commercializzate.I tre sono stati arrestati ed attualmente sottoposti alla misura degli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria. 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments