623a493c39565925b7c22394006e1b3b1afd1078

NAPOLI – Condono edilizio a Napoli. Di questo passo ci vorranno 1000 anni per esaminare tutte le pratiche. Ad affermarlo Gaetano Brancaccio, legale dell’associazione “Qualità della vita” e rappresentante dei Comitati dei cittadini di Pianura, Chiaiano e del Comitato costituito da coloro che sono in attesa da trent’anni dell’esito della domanda di condono.A Napoli attualmente ci sono 85mila e 500 domande di condono. Oltre 50 mila sono in attesa dell’esame.

Ogni anno a Napoli vengono erogate al massimo 50 pratiche un numero esiguo rispetto alla richiesta dell’utenza.Nel corso del convegno svoltosi nella sede del Consiglio comunale di Napoli si è discusso delle azioni messe a punto contro la giunta e l’amministrazione comunale sul tema della violazione di diritti dei cittadini, della tutela del territorio e della mancata applicazione delle leggi in vigore in materia di riqualificazione urbana.La consigliera comunale Valeria Valente punta il dito contro l’amministrazione de Magistris. L’iniziativa del comitato locale va sostenuta, sostiene l’europarlamentare Andrea Cozzolino che sottolinea l’importanza di rivolgersi alla Corte di giustizia europea.

{youtube}HMAouBz9lTY{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments