NAPOLI – E’ stata presentata nella sede della Fondazione Polis la nuova app per tablet e smartphone #NONINVANO, dedicata alle vittime innocenti di camorra.123 storie in italiano e inglese, raccontate da testimonial come il rapper Lucariello.”C’è Gomorra ma ci siamo anche noi, i danni che Gomorra ha provocato – ha detto Paolo Siani, fratello del giornalista Giancarlo – Non si arresta il fenomeno: vogliamo dare un futuro ai ragazzi di questa città o solo contare morti?”.

{youtube}o7C0SsCtb1w{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments