CASORIA – Davanti al deposito Anm di via Nazionale delle Puglie, al confine tra Napoli e Casoria, si e creato, come denunciano alcuni cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, una sorta di discarica a cielo aperto.

“È ormai da più di un anno che nei pressi del deposito ANM di Via Nazionale delle Puglie, al confine del comune di Napoli, si è prodotto un grande accumulo di rifiuti. La questione, oltre a provocare disagio paesaggistico, nuoce all’olfatto e rappresenta una vergogna per chi vive in questa città, l’omertà di chi fa finta di nulla e l’ignoranza di chi getta i rifiuti senza coscienza. “- spiega uno dei segnalanti.

“Abbiamo segnalato e richiesto interventi di bonifica. Come, però, denunciato innumerevoli volte non si può pensare di risolvere il problema soltanto intervenendo ripulendo le strade quando la monnezza arriva a sommergerle, serve attività di prevenzione. Occorre istallare foto-trappole ed inasprire le pene contro chi sversa illecitamente rifiuti in strada. Crediamo sia arrivato il momento di fare guerra seriamente contro gli inquinatori.”- hanno commetto Borelli e Maria Francesca Imbaldi, co-Portavoce Provinciale di Europa Verde.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments