NAPOLI – Il gruppo cittadino di Europa Verde della decima Municipalità (Fuorigrotta-Bagnoli) ha dato vita presso il lido comunale Marina di Bagnoli ad un flash mob per chiedere all’amministrazione comunale l’immediata riapertura del lido. In questi giorni di forte calore, sostengono gli attivisti, devono poter trovare refrigerio a mare anche i cittadini che non hanno possibilità di pagare i servizi predisposti dagli stabilimenti balneari privati. La città di Napoli è una città sul mare eppure ci sono pochi spazi per poterne usufruire. Un gap da risolvere nei confronti di città turistiche europee che si affacciano sul Mediterraneo. All’iniziativa hanno preso parte Roberto Russo, già consigliere locale, Laura Carcavallo, attuale esponente della X Municipalità di Europa Verde, ed anche gli attivisti Rosario Pugliese, Salvatore Orga, Simona Di Nardo e Mirella Di Dio. I manifestanti, in maniera provocatoria, hanno allestito un albero di Natale visto che, come sottolineano gli stessi i militanti, di questo passo il lido si aprirà a dicembre quando sarà troppo tardi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments