NAPOLI – Nei momenti più difficili il popolo napoletano sa tirare fuori il meglio di sé ed è così che durante l’emergenza sanitaria da Coronavirus si moltiplicano le iniziative solidali.
Sono numerose le iniziative nate su tutto il territorio campano che si sono prefisse lo scopo di aiutare le persone in difficoltà distribuendo beni di prima necessità, le ultime riguardano: il panificio “La Rosetta d’Oro”, ai Colli Aminei, che davanti all’ingresso del proprio negozio ha installato un filo con su appese delle buste contenenti del pane che le persone bisognose possono prendere; un supermercato del Rione Materdei che lascia in strada dei carrelli riempiti con pacchi pasta e alimenti vari messi a disposizione di che ne ha bisogno; l’iniziativa “ Pozzuoli solidale” con la quale i cittadini possono donare cibo e beni di prima necessita in specifici punti di raccolta sul territorio di Pozzuoli. A Portici sono diventati già 4 i tavolini solidali sistemati per strada a disposizione dei più bisognosi.
“Stanno nascendo tante iniziative e questo fa capire che la solidarietà fa parte della cultura della nostra terra, dobbiamo conservare questa caratteristica anche quando l’emergenza sarà alle spalle, ci servirà per poter ricostruire. Ora dobbiamo aiutare le tante persone che vivono momenti di difficoltà, nessuno deve patire la fame durante questa emergenza, per questo chi può aiuti gli altri. Attenzione però a distinguere i veri poveri e bisognosi dai cialtroni e approfittatori” –ha dichiarato il Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments