PORTICI – I Carabinieri della Stazione di Portici hanno arrestato per tentato omicidio Salvatore Perna, 38enne del posto. L’arresto dopo una violenta lite scoppiata per futili motivi all’interno di una tappezzeria in Via Libertà.

Durante l’alterco, Perna avrebbe utilizzato una mazza da baseball per colpire il proprietario del negozio alla testa e alle gambe. Tra le gravi lesioni subite, la frattura della rotula destra e contusioni su tutto il corpo. La vittima è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’Ospedale “Maresca”, dove gli è stata diagnosticata una prognosi di 30 giorni.

L’arrestato, già noto alle forze dell’ordine, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Poggioreale di Napoli, in attesa di giudizio.

PERNA SALVATORE, NATO A TORRE DEL GRECO (NA) IL 18 OTTOBRE 1985

Sembrerebbe che la motivazione fosse il forte rumore causato dai lavori di tappezzeria. C’erano stati già in passato altri dissidi. Perna dovrebbe abitare nell’appartamento sopra il negozio.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments