NAPOLI – Questa notte gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Posillipo e del Commissariato San Ferdinando hanno arrestato il 51enne Gianni Esposito Vulgo Gigante ed il 47enne Antonio Travino, entrambi napoletani, gravati da precedenti di Polizia, per il reato di furto aggravato in concorso.

Verso le ore 5.00 del mattino, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere, i poliziotti transitando in via Petrarca, hanno notato due individui nei pressi di un’autovettura uno dei quali indossava guanti neri e l’altro, appena ha visto i poliziotti ha cercato di disfarsi di una chiave a croce, per svitare i bulloni dei pneumatici.

Gesto che non è sfuggito agli agenti che erano a brevissima distanza dai due, difatti li hanno bloccati e, nell’auto a loro in uso, hanno trovato, poggiate sul sedile posteriore, due ruote con cerchi in lega con il logo Smart.

Gli agenti hanno appurato che i malfattori avevano appena asportato le due ruote da una vettura marca smart, poco distante che era ancora adagiata su di un crick con entrambe le ruote mancanti.

I due uomini sono stati arrestati e saranno processati con rito per direttissima, le ruote trafugate riconsegnate al legittimo proprietario e sequestrati sia i guanti che la chiave a croce appartenenti ai due .

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments