NAPOLI – Da alcuni mesi la Galleria Quattro Giornate è interessata da alcune infiltrazioni, una parte della carreggiata è stata ristretta per sicurezza e la pista ciclabile chiusa.

La ciclabile è l’unico accesso all’area flegrea per i ciclisti che altrimenti sono costretti a dividere la strada con le automobili.

Ieri a margine del Napoli Bike Festival giunto alla sua X edizione, un gruppo di cittadini che abitualmente utilizza le due ruote per spostarsi in città si è fermata all’uscita della Galleria Quattro Giornate, in via Caio Duilio, per esporre uno striscione e chiedere all’amministrazione di intervenire.

“Aprire la ciclabile in Galleria Quattro Giornate è l’esigenza più impellente di chi si muove in bici o monopattino in città.

Senza questo percorso attraversabile in sicurezza si rischia molto per la propria incolumità. È una priorità, non rinviabile.

Le alternative per un bypass ciclabile ci sono, bisogna dare priorità ai soggetti deboli della strada, che contribuiscono tra l’altro a ridurre il traffico da flussi veicolari.”

Così Luca Simeone direttore del Napoli Bike Festival, che insieme a centinaia di ciclisti ha organizzato un flash mob per chiedere la riapertura della ciclabile in Galleria.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments