NAPOLI – “Ci sono persone nella nostra città che se ne fregano altamente dei beni comuni, buttano munnezza ovunque e fanno schifo come la spazzatura che producono. Questo è quello che accade nel cortile della chiesa di Santa Chiara, dove ci sono sempre dei cialtroni che bevono, fumano, defecano e scrivono sui marmi della scalinata monumentale della chiesa le peggiori sconcezze. Questa è la vergogna della nostra terra, questi sono alcuni dei soggetti che quotidianamente insultano la nostra Napoli. Le scale della Basilica erano state restaurate da poco e oggi già sono ridotte in queste condizioni assurde. Una chiesa bellissima, una scala monumentale in marmo, ridotta ad una mezza latrina da vandali che si divertono a sporcare i nostri monumenti tra l’indifferenza generale. Mentre tutti se ne fregano e definiscono scemo chi si preoccupa della città, noi continuiamo a impegnarci per tutelare il nostro patrimonio monumentale”. Così Francesco Emilio Borrelli, Consigliere Regionale di Europa Verde.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments