SAN GIUSEPPE VESUVIANO – Grande successo di pubblico e di critica a San Gennaro Vesuviano per il “Creative World”, la prima edizione di un evento nato per promuovere la valorizzazione della cultura artistica contemporanea. Voluta fermamente dal presidente dell’ Associazione “Arti e Mestieri”, Gianfranco Parisi , capace anche di coinvolgere tutte le altre associazioni sangennaresi, la kermesse svoltasi nel Convento Francescano ed il suo storico Chiostro, è riuscita a trasmettere durante i suoi giorni di apertura le suggestioni delle Arti Grafiche e della Pittura, dell’Artigianato Artistico, della Fotografia e delle Arti Applicate.

Con il Patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali, della Regione Campania e del Comune di San Gennaro Vesuviano e con la direzione artistica di Gianni Nappa, il “Creative World” è coinciso anche con un interessante contest come il “Creative World Prize” con premi in denaro, per dare visibilità ai partecipanti attraverso la valorizzazione delle loro proposte e per attivare un insieme di misure orientate a ottenere risultati concreti e sostenere quelle idee e quelle iniziative volte a favorire l’occupazione in una realtà di alto livello culturale e creativo.

Ed è stato in tale ottica e con l’intento di individuare strumenti o iniziative in grado di rivitalizzare e dare sostegno a coloro che hanno rappresentato e rappresentano ancora oggi l’Italianstyle nel mondo il “Creative World” grazie al lavoro di un’autorevole ed esperta giuria, ha premiato i migliori giovanti artisti che più si sono distinti nella varie categorie.

Ad ottenere l’ambito riconoscimento sono stati: per la Pittura, Alessandra Di Martino, Remo Romagnuolo ed Abiana Minieri; per la Scultura e Installazioni, Gino Quinto, Roxsana Esposito ed Alessandro Farina; per il Design, Elena Aufiero, Angelo Di Lorenzo e Rossella Notari; per la Fotografia, Stefania Mercorelli, Raffaele Policarpo e Sergio Morra.

Ancora , per la sezione Performance i riconoscimeti sono andati a Veronica Idaver, Salvatore Donatiello e Marco Iannaccone. Spazio anche alle menzioni speciali per Paola Paesano, Mario Citro e Marco Pasquini.

Altri riconoscimenti sono stati attribuiti all’ I.S.I.S. De Medici, Istituto Alberghiero di Ottaviano; all’I.S. Caravaggio- Liceo Artistico di San Gennaro Vesuviano; all’ I.C. Cozzolino – Davino, San Gennaro Vesuviano; al Comune di San Gennaro Vesuviano- Amministrazione Commissariale Temporanea. Infine per i Frati Francescani che hanno offerto la loro ospitalità all’evento, a rititare il tributo del “Creative World” è stato Padre Antonio Siciliano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments