NAPOLI – Nuovi consensi per l’artista serba Slobodanka Ciric, che ospite a Roma per l’inaugurazione di “70Insieme”, la mostra evento di Palazzo Velli Expo ispirata ai 70 anni di Claudio Baglioni, ha ancora una volta galvanizzato il pubblico con una delle sue performance. Presente alla prima uscita ufficiale del progetto nato dalla volontà di Barbara Melcarne, pittrice e curatrice d’arte originaria di Napoli e sin da piccola innamorata dell’artista romano, la trascinante Ciric ha presto conquistato il pubblico proponendo tra le opere artistiche esposte ispirate al mito della canzone italiana, una delle sue prove divise tra i movimenti corporei, la danza, il body painting e la musica. Inserita tra i partecipanti della manifestazione diretta artisticamente da Deborah Di Bernardo e curata anche da Michele Caccamo con il supporto di Elio Rumma, l’artista serba naturalizzata napoletana, ha subito meritato gli applausi dei presenti. Partendo dal presupposto che dove c’è arte contemporanea Slobodanka Ciric diventa un elemento di grande armonia, il suo intervento è stato capace di unire insieme le emozioni della creatività con quelle di una filosofia di vita fatta di segni, immagini e concetti profondamente spirituali. Con la coreografia di Stefano Nappi, il body painting della giovane e già apprezzata artista Mila Maraniello e le fotografie di Bruno Ciniglia, la performance romana della Ciric è piaciuta ai presenti che hanno lungamente applaudito. Sulle note della struggente canzone “Strip Tease” iserita da Baglioni nel suo album del 1977 intitolato “Solo”, la performer e scrittrice nota al pubblico per le sue innovative e profonde iniziative, ha offerto così, tra emozioni e trasgressioni, un interessante spunto per addentrarsi in punta di piedi nel mondo del famoso cantautore. Intanto, dopo la brillante inaugurazione, perfettamente in equilibrio tra pittura, scultura, poesia e fotografia, con le sue 70 opere per 70 artisti e altrettanti brani di Baglioni, la mostra a Palazzo Velli di Trastevere continuerà fino al prossimo 17 maggio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments