toto-1024x683

NAPOLI – “A pochi giorni dal 55mo anniversario della morte arriva da Cuneo l’ennesimo omaggio ad Antonio de Curtis, in arte Totò, la cui immagine scolpita nel legno, realizzata dallo scultore cuneese Fabrizio Cairma su iniziativa dell’associazione Uomini di mondo, è stata posta proprio all’esterno della caserma ‘Vian’ del II Reggimento Alpini ricordando una delle frasi più celebri dei suoi film e degli spettacoli teatrali dove il principe della risata affermava di aver svolto in quella città due anni di militare. Grande successo sta riscontrando anche l’attività dell’attore che lo imita straordinariamente in alcune recenti apparizioni nel rione Sanità. L’arte partenopea vanta numerosi interpreti memorabili ai quali sono stati dedicati tantissimi riconoscimenti e sono state intitolate strade, piazze, parchi e strutture. Motivo per il quale stiamo lavorando a un museo virtuale della memoria di tutti i grandi artisti napoletani per ricordare a tutti dove sono le strade a loro dedicate e le ricorrenze e le opere che li riguardano”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

VIDEO: https://fb.watch/c86zVlHTii/

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments