head_mostra

NAPOLI (fonte sscn.it)- Prosegue con successo la mostra al museo Mann di Napoli  ‘Il Napoli nel mito- storie, campioni e trofei mai visti, in mostra al MANN’.

L’evento sponsorizzato dalla Bcc di Napoli racchiude in una grande esposizione tutti i trofei, i cimeli, le maglie della SSC Napoli. La mostra è aperta tutti i giorni, tranne il 1 Gennaio, dalle 9 alle 19.30. Un modo per rivivere le memorabilie, i trofei, le storie e le emozioni azzure anche in questo periodo speciale e magico dell’anno.”Il calcio a Napoli è accostabile ad un’opera d’arte, e la sua emozione la si potrà rivivere al MANN“. Aurelio De Laurentiis è intervenuto alla conferenza di presentazione de “Il Napoli nel Mito”, la mostra che aprirà domani al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Il Presidente azzurro ha così commentato l’evento.

Ringrazio il Direttore del Mann Giulierini e ringrazio Alessandro Formisano per questa bellissima iniziativa che potrà regalare alla città una mostra splendida

Calcio  è arte, è futurismo e in questo Museo la presenza della storia è rappresentata in maniera profonda, un tracciato espositivo che fa viaggiare indietro nel tempo e che ti fa percorrere la storia del Napoli senza ricercare in maniera sensazionalistica il mito, perché il Mito già vive in queste mura e in quelle della città.

“Questa è un a Mostra che fa comprendere quante cose ed esperienze ci sono nella nostra storia, immagini che grazie a questo percorso non sbiadiscono nel tempo. Sarà bello rivedere cosa c’è nel nostro passato e sarà una bella emozione anche per i giovani vedere per la prima volta le immagini che vengono dalle teche Rai e pezzi di collezione unici di Alinei e Montanini con i loro Momenti Azzurri, così come gli scatti dell’archivio Carbone”.

“Credo sia giusto itinerare questa Mostra in un percorso museale perché ha molto più dal punto di vista artistico che strettamente calcistico e credo sia un atto d’amore per i napoletani e tutti gli appassionati del Napoli”.
“Io ho talmente a cuore il blasone e la storia del Napoli che appena siamo tornati nel calcio che contava ho ribattezzato la nuova Societa come Calcio Napoli. Dal 2007 ad oggi abbiamo vissuto stagioni di alto standing. A casa nostra sono passati campioni quali Quagliarella, Cavani, Lavezzi, Higuain, Insigne, Mertens. Direi che in 10 anni abbiamo fatto un bel pezzo di storia del Napoli. Ed abbiamo sempre avuto i conti in ordine”.
“Abbiamo avuto allenatori di alto livello, da Reja a Mazzarri fino a Benitez. Tutti ci hanno fatto fare un passo avanti. Oggi abbiamo un maestro come Sarri che speriamo possa scrivere la sceneggiatura più bella della nostra avventura”.
“Sempre con la certezza che il Napoli guarda costantemente al futuro. Io vorrei vincere come tutti i napoletani e dico ai nostri sostenitori che lavoro per loro perché i tifosi azzurri sono il mio più grande gol!” “La cosa più bella della vita è sognare, noi non molleremo mai nessuno obiettivo. Farò di tutto per cercare di far avverare i sogni miei e quelli dei napoletani”.
{youtube}gpJaDvBK_Xs&feature{/youtube}


0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments