NAPOLI (fonte scn.it)- “Una partita eccezionale, è stata una vittoria conquistata con forza e personalità”. Josè Callejon ha aperto la sfida con un gol splendido che decida alla figlia nata da pochi giorni. “Il gol è per Aria, sono felice di poterlo dedicare a lei e di poter festeggiare con la squadra questa serata stupenda”.

“Meritiamo di qualificarci e meritiamo di essere primi nel girone. Stiamo attraversando un bel momento ed anche oggi abbiamo dimostrato qual è il nostro valore”. “Adesso vogliamo proseguire così, la stagione è lunga e siamo su tutti i fronti in gioco per cercare di raccogliere il massimo. Ci stiamo divertendo e stiamo vincendo, questo significa che la strada è giusta e dobbiamo continuare con questa mentalità sempre”.”E’ una grandissima soddisfazione essere agli ottavi di Champions League”. Pepe Reina è il ritratto dell’orgoglio dopo il successo di Lisbona. “Abbiamo fatto un’impresa, perchè superare il turno per primi ed essere tra le prime 16 squadre d’Europa è una vera impresa sportiva per il Napoli. Personalmente poi è una serata speciale perchè non avevo mai vinto in carriere a Lisbona”. “Sapevamo che avremmo affrontato una grande squadra in uno stadio caldissimo, ma siamo andati in campo pensando solo al nostro gioco, fortemente decisi e consapevoli che potevamo fare nostra la partita”. Chi vorresti agli ottavi? “Mah, forse una squadra spagnola, ma a questo punto son tutte forti ed abbiamo grande rispetto per tutte le qualificate. Adesso però pensiamo a proseguire la strada in campionato cercando di dare il massimo e poi penseremo a febbraio alla Champions”.”Abbiamo mostrato grandissima mentalità, complimenti alla squadra perchè è stata una serata magnifica”. Raul Albiol analizza così il successo azzurro al Da Luz: “Siamo felici perchè volevamo passare il turno e vincere allo stesso tempo il Girone. Siamo qualificati come primi ed è un risultato meritatissimo per ciò che abbiamo dimostrato sinora”. “Mi spiace tanto per il mio errore nel finale, è stata solo colpa mia, mi rammarico soprattutto per Pepe perchè stasera siamo stati quasi perfetti e non meritava di subire la rete. In compenso però i miei compagni sono stati straordinari ed hanno disputato una gara splendida”. “Abbiamo preparato la sfida benissimo, sapevamo che nei primi 20 minuti loro avrebbero pressato e siamo stati attenti a gestire il possesso palla. Poi ci siamo distesi ed abbiamo creato tante palle gol. Abbiamo dimostrato veramente di essere i migliori nel Girone”. Sul sorteggio: “Ora è lo stesso, un avversario vale l’altro. L’importante è sapere di giocare agli ottavi e di esserci arrivati con pieno merito. Da qui a febbraio c’è tempo, adesso bisogna riprendere la strada in campionato e sin da domani penseremo solo al Cagliari”.”Sono felice per il gol, ma soprattutto per una serata fantastica di tutta la squadra”. Dries Mertens ha firmato con un affresco d’autore la sfida del Da Luz. La sua gioia: “E’ stata una rete importante, però devo dire che stasera sarei stato contento anche se fossi rimasto in panchina perchè ciò che contava è conquistare la qualificazione” “E’ stato il successo di un gruppo meraviglioso che ha dimostrato forza ed unione e che ha qualità per arrivare lontano. Eravamo tutti carichi e concentrati, sapevamo che poteva essere la nostra serata perchè sinora non eravamo stati fortunati”. “La qualificazione è stra meritata anche perchè vincere a Lisbona è una impresa per tutti. Adesso bisogna proseguire così, questa è una squadra di tanti giovani che hanno prospettiva e che possono raggiungere obiettivi di prestigio in futuro”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments