“La violenza economica contro le donne è la forma che più di ogni altra impedisce la parità di genere perché non consente l’emancipazione, la crescita personale e culturale, ma soprattutto obbliga la donna a dipendere economicamente dal proprio compagno. Il fenomeno tocca percentuali elevate (38%). L’11% dei casi, secondo dati Istat, è legato a violenza psicologica. L’autore è il partner convivente (59 volte 100), nel 23% un ex partner, nel 9,5% un altro familiare o parente. La casistica è caratterizzata da diversi aspetti: la privazione della retribuzione o il suo controllo coercitivo, l’impedimento a svolgere o a ricercare lavoro di qualsiasi tipo, la concessione di piccole somme di denaro anche solo per le esigenze personali, l’imposizione di firme a garanzia e/o richieste di attività lavorative non retribuite, ludopatie digitali che minano la stabilità economica familiare”.

Ad affermarlo è Claudia Segre, presidente Global Thinking Foundation, fondazione nata nel 2016 per diffondere l’educazione finanziaria e digitale con l’obiettivo di contrastare la violenza economica e promuovere azioni di inclusione sociale, nell’annunciare la sesta tappa del tour 2022 del progetto “Libere di… VIVERE”, giunto alla terza edizione, che si svolgerà a Napoli da mercoledì 25 a venerdì 27 maggio 2022, in collaborazione con Banca di Credito Popolare e FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli Onlus e in collaborazione con Anonima Fumetti, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Commissione UE, ASviS, Pubblicità Progresso e Inclusione Donna e con la partnership di Luce! e Quotidiano Nazionale.

Una tre giorni con mostre, convegni e spettacoli gratuiti per sensibilizzare la cittadinanza sui temi della parità di genere e della cyberviolenza. Filo conduttore di quest’anno è la cybersecurity come risposta alla dimensione digitale della violenza di genere. Mercoledì 25 maggio (ore 15), nella Sala del Consiglio Metropolitano – Complesso Monumentale di Santa Maria La Nova (via Santa Maria La Nova, 44) si terrà la conferenza stampa di apertura e inaugurazione del tour e subito dopo, alle 16, il workshop “Competenze digitali ed equità sociale: quando la prevenzione si fa cyber”. Saluti istituzionali di Mauro Ascione, Presidente Banca di Credito Popolare; Marco Salvatore, Presidente Fondazione Salvatore e Fondatore PoliMina, Scuola di Politica Milano-Napoli; introduzione di Pierluigi Paganini, Member ENISA Ad-Hoc Working Group on Cyber Threat Landscapes, CEO CYBHORUS; keynote speech di Filomena Floriana Ferrara, Corporate Social Responsibility Country Manager & Master Inventor IBM Italia.

A seguire tavola rotonda con Anna Cigliano, Componente segreteria Coordinamento campano “Mettiamoci in gioco”, Katia Scannavini, Vice Segretaria Generale Action Aid Italia (TBC), Massimo Doria, Capo del Servizio Strumenti e servizi di pagamento al dettaglio, Banca d’Italia (TBC) e Simonetta De Luca Musella, Rappresentante Inclusione Donna. Modera Claudia Segre, Presidente Global Thinking Foundation. Giovedì 26 maggio (ore 19:30) presso FOQUS Fondazione Quartieri Spagnoli Onlus (via Portacarrese A Montecalvario, 69) si terrà lo spettacolo teatrale gratuito “Una scelta per la vita. Dalle eroine del fumetto alla donna del futuro”, di e con Stefania Pascali e con la regia di Luigi Cilli, che permetterà di immedesimarsi in una storia di resilienza, di fiducia nelle proprie capacità e determinazione dopo aver subito violenze. Ad aprire lo spettacolo i saluti istituzionali di Renato Quaglia, Direttore Generale FOQUS Fondazione, Chiara Marciani, Assessora Politiche Giovanili, Comune di Napoli, Marnie Giuranna, Task Force Donne al Quadrato di Global Thinking Foundation e Loredana Loffredo, Responsabile Relazioni Esterne e Attività Istituzionali, Banca di Credito Popolare.

Con Napoli prosegue il Tour italiano 2022 con un nuovo percorso di inclusione socio-culturale, che si rinnova completamente:

– Nuove Graphic Novel: la prima sezione delle “Viaggiatrici dell’Epoca Vittoriana” comprendeva 3 novelle con protagoniste Alexandra David-Néel, Gertrude Bell El Khatun e Mary Kingsley. Con Eva Calvino si apre la seconda sezione della Biblioteca delle Scienziate, che nel corso del 2022 sarà integrata con nuove inedite “Donne da Infiniti Universi” protagoniste del mondo scientifico.

– Nuove Illustrazioni Inedite: oltre alle “Illustrazioni Contro la Violenza Economica”, la mostra si è rinnovata con immagini della nuova Galleria “Eccellenze in Accademia”, grazie al talento di 12 giovani disegnatrici selezionate dall’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.

– Nuove Eroine dei Fumetti: dalle eroine storiche come Wonder Woman e Mafalda, passando per le intriganti Valentina e Solange e le più recenti come Eva Kant, il messaggio sociale per le nuove generazioni – chiamate a identificarsi con nuove eroine di oggi attraverso il metodo di apprendimento AVD 1.0 – si rinnova con tre nuove, incredibili protagoniste: l’ironica Lucrezia di Silvia Ziche, la misteriosa Black Widow e la magica Scarlet Witch di Marvel Comics.

– Nuove Gallerie Tematiche: nasce “La Galleria delle Libere Guerriere”, uno spazio dedicato – sul sito del progetto e nelle esposizioni fisiche in Italia – ad artiste indipendenti under 35 che, attraverso la loro arte, sposano e contribuiscono a divulgare i valori di parità di genere, inclusione ed empowerment femminile.

Il Tour 2022 di Libere di… VIVERE proseguirà fino a novembre, incontrando cittadini, scuole, famiglie e istituzioni. Le prossime tappe: Bellagio, Perugia, Sassari, Courmayeur, Agrigento, Ragusa. Chiusura a Milano dal 16 al 18 novembre. Per consultare il calendario aggiornato e iscriversi gratuitamente alle singole tappe è possibile visitare il sito: https://www.liberedivivere.com/tappe/.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments