NAPOLI – NetCom Group, azienda napoletana, ha recentemente ottenuto un prestigioso riconoscimento a Milano, aggiudicandosi la vittoria nel contest “Company for Generation Z” nella categoria “Smart Working e Lavoro Ibrido”. Promosso da Radar Academy, il premio celebra l’innovazione e la visione futuristica dell’azienda nel campo del lavoro flessibile.

Nel 2022, NetCom Group, società con quartier generale a Napoli, ma sedi distaccate in tuta Italia ed anche all’estero,  ha adottato una politica aziendale all’avanguardia, rivoluzionando il concetto di lavoro con una flessibilità senza precedenti. Tra le iniziative chiave implementate vi sono:

  • Smart Working 5 Giorni a Settimana: L’azienda ha introdotto la possibilità per i dipendenti di lavorare in modalità smart per fino a cinque giorni alla settimana.
  • Accordo su Gestione Attività: Al centro dell’approccio NetCom vi sono fiducia e collaborazione, con accordi personalizzati tra i collaboratori e i responsabili sulla gestione delle attività.
  • Rivedere le Modalità di Lavoro: La flessibilità è considerata essenziale per la produttività e il benessere dei dipendenti, con la possibilità di adattare settimanalmente le modalità di lavoro.
  • Generazione Z in Prima Linea: La popolazione aziendale include il 10% di appartenenti alla Generazione Z, dimostrando il forte impegno di NetCom Group nel superare le barriere generazionali.
  • Survey per Nomadi Digitali: Attraverso sondaggi specifici, l’azienda esplora le esigenze dei suoi dipendenti “nomadi digitali”, per creare un ambiente di lavoro stimolante, innovativo e all’avanguardia.

Il premio è stato ritirato da Luigi Inversi, Direttore delle Risorse Umane di NetCom Group, insieme alle HR Officer Melania Prisco e Sara Bergamasco, artefici di questa trasformazione aziendale. Questo riconoscimento non solo sottolinea l’eccellenza di NetCom Group nell’adottare pratiche di lavoro innovative, ma pone anche l’azienda come leader nell’evoluzione del panorama lavorativo moderno.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments