NAPOLI – Due giorni a Napoli per Carlo di Borbone e la sorella Beatrice.

La visita per i 160 anni dalla morte di FerdinandoII.

Tanti appuntamenti tra cui l’incontro privato con il cardinale Crescenzio Sepe. L’evento clou della giornata nella basilica di San Francesco di Paola per la cerimonia di investitura di oltre 70 nuovi cavalieri e dame del sacro militare ordine costantiniano di San Giorgio di cui Carlo di Borbone e gran maestro.

Le insegne sono state consegnate nell’ambito di una celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Andrea Mugione priore della delegazione di Napoli e Campania dell’ordine.

Tanti i nomi importanti intervenuti alla manifestazione e tra questi a ricevuto le insegne di Cavaliere dell’ordine Ugo Cilento.

La maison Cilento ai vertici mondiali dell’eleganza per uomo affonda infatti le sue radici proprio nel regno borbonico essendo stata fondata nel 1780.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments